Mujeres Que Luchan – 25.nov.2022

Giornata Internazionle per l’eliminazione della violenza contro le Donne

Evento organizzato dall’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Tavagnacco

Inizio Spettacolo ore 20.45

Apertura al Pubblico ore 20:00

(POSTI LIMITATI)

Mia madre, le mie sorelle, le mie nipoti, le mie amiche, tutte meritano un tributo solo per essere donne e perché vivendo hanno da sole imparato a destreggiarsi in una società che non le aiuta e non le difende come dovrebbe.

A loro e a tutte le Donne è dedicato questo spettacolo intitolato “Donne che Lottano”

Con il Flamenco si arriva a toccare tutte le corde dell’anima e con ogni suo stile si evocano emozione di gioia dolore amore e a volte odio.

Ma l’epilogo di ogni storia raccontata attraverso il ballo e il canto, per quanto drammatica sia, trova alla fine la forza di ricominciare con il sorriso!

Lucia Tosto

Mujeres que Luchan vuole essere un omaggio speciale alle “donne che lottano” tutti i giorni per affermare i propri diritti di genere, di ruolo e di rispetto in una società che ancora fatica a riconoscerli.

Lo spettacolo Mujeres que Luchan , coreografato e diretto da Lucia Tosto , vi accompagnerà nel mondo Flamenco dove Musica Cante e Danza e Poesia si fonderanno in un unica onda di emozioni e riflessioni che porteranno a vivere e comprendere tutto ciò che ruota nel mondo femminile e che costringe le Donne a lottare ogni giorno.

Il repertorio dell’intero spettacolo si rifà alla tradizione, spaziando dal cante chico al cante jondo.

Mujeres que Luchan vedrà alternarsi sul palco esibizioni di ballerine (soliste e in gruppo) che saranno accompagnate dal vivo dalla chitarra dal cante e dal cajon degli artisti che completano il classico cuadro Flamenco.

Lo spettacolo si alternerà tra brani musicali e danzati, brani solo musicali e letture di alcune poesie in tema con la giornata.


Saliranno sul palco
Angelo Giordano – Cante y Guitarra (canto e chitarra):
Frank de Franceschi – Percusíon (percussioni)
Al Baile: Lucia Tosto, Laura Peruzzi, Lucrezia Pittolo, Nina Puh, Roberta Depase, Sonia Candotti e Valentina Esposito
Recitazione: Gilda Aloisio e Mattia Cantarutti

Direzione artistica e coreografica:

Lucia Tosto (Presidente ASD Viento Flamenco)